C.11 Turismo correlato alla lince

Pubblicato - Set 15, 2018


Implementazione del turismo correlato alla presenza di lince per fornire vantaggi per le comunità locali e la conservazione di lince

I grandi carnivori spesso causano danni alle comunità locali, portando a una minore tolleranza della specie. Il turismo naturalistico può fornire benefici diretti alle comunità locali ed è uno dei possibili meccanismi per ottenere una maggiore accettazione locale. Il turismo responsabile e sostenibile correlato alla fauna selvatica può generare fonti di reddito alternative, facilitare lo sviluppo e diversificare le opportunità di turismo nell’area locale, aumentando al contempo la consapevolezza e promuovendo la conservazione delle specie. Inoltre, il turismo faunistico ha un potenziale per suscitare una connessione emotiva con la natura e creare una piattaforma per l’impegno umano nella conservazione delle specie in via di estinzione.

La storia dell’ estinzione, la reintroduzione e quindi il rinforzo della lince offre un’opportunità unica per sviluppare nuovi prodotti turistici di nicchia tanto necessari nelle di presenza dei grandi mammiferi carnivori in Slovenia, Italia e Croazia, dove le strutture di un turismo sostenibile e naturalistico sono ancora sottosviluppate. Attualmente non ci sono grandi centri visitatori sui carnivori, e le informazioni sono spesso insufficienti e non offrono storie che possano stimolare l’interesse del visitatore.

Verranno sviluppati ecoturismo e opportunità educative. Questi possono includere: vacanze di pittura guidate da artisti rinomati per promuovere la conservazione della lince attraverso l’arte; percorsi tematici di lince ivi incluse le strutture di rilascio delle linci, tavole illustrative con i segni di presenza della specie e che nell’insieme comunicano messaggi sulle sfide cruciali della conservazione della lince; e passeggiate transfrontaliere guidate di lince che sottolineano l’importanza della gestione transfrontaliera della specie. Questi sforzi raggiungeranno un nuovo pubblico – a partire dalla gente locale, agli appassionati che vogliono osservare la fauna selvatica, agli amanti della natura, alle persone orientate all’arte – facilitando un nuovo dialogo pubblico e raggiungendo diversi gruppi target che possono impegnarsi nella conservazione della lince.

 

Notizie correlate

Attività turistiche basate sulla lince presentate nel laboratorio di networking in Italia
Il 3 e 4 luglio 2017, un workshop di networking è stato organizzato dal progetto LIFE WOLFALPS presso il Centro