C.1 Traslocazione di linci dalla Slovacchia

Pubblicato - Set 15, 2018


La cattura di animali vivi e la traslocazione della lince dalla popolazione dei Carpazi in Slovacchia per il rinforzo della popolazione dinarica e alpina sudorientale

Questa azione, insieme a un’azione simile in Romania, rappresenta un passo essenziale per il processo di rinforzo, in quanto fornirà gli animali che verranno rilasciati in Slovenia e Croazia. In questo modo, la depressione da inbreeding (consanguineità) della popolazione Dinarica sarà ridotta e la popolazione sarà salvata dall’estinzione.

Le catture di lince saranno eseguite da professionisti esperti della Slovacchia in collaborazione con veterinari esperti in fauna selvatica e colleghi della Slovenia e dell’Italia. Tutti i dispositivi di intercettazione saranno dotati di allarmi GSM, quindi saremo avvisati immediatamente quando la trappola viene attivata, riducendo il tempo che gli animali trascorrono nelle trappole. La lince catturata sarà sedata e tranquillizzata e un veterinario qualificato effettuerà esami medici completi sul campo. La manipolazione dell’animale verrà effettuata in conformità con tutti gli standard ed i requisiti legali e le esperienze di »best practice« di precedenti catture da parte del personale del progetto. Verranno raccolti campioni per ulteriori analisi veterinarie e genetiche per ottimizzare la strategia di rilascio di ogni singolo animale.

Le linci catturate saranno trasportate al centro di quarantena nello zoo nazionale di Bojnice. Questo centro di quarantena viene anche utilizzato per la riabilitazione di linci ferite e orfane, nonché per la quarantena di lince catturate nell’ambito del progetto di reintroduzione nella foresta del Palatinato in Germania. La durata totale della quarantena per ogni lince sarà determinata dalle autorità veterinarie responsabili in base alla situazione epidemiologica. Qualsiasi manipolazione di animali verrà eseguita da professionisti esperti con particolare attenzione a ridurre al minimo lo stress per la lince e il contatto umano. Dopo la quarantena, le linci verranno trasportate in Slovenia e Croazia. Questa azione fornirà anche risultati che saranno utili per attività promozionali ed educative.

Project outputs:

Notizie correlate

I ragazzi delle scuole del villaggio di Krasno hanno rilasciato la lince Emil sul Velebit

Durante il progetto, la scuola di Krasno ha già partecipato alle attività di LIFE Lynx. L'anno scorso abbiamo tenuto una ...
Read More

Dov’è Emil?

Da quando è stato rilasciato dal rifugio di montagna Apatišan in Croazia, la lince Emil ha attraversato il Parco Nazionale ...
Read More

Video – rilascio della lince eurasiatica nella Gorenjska: Tris, Julija e Lenka

Tris - la più lince dalle dimensioni più grandi mai rilevate in Slovenia, Julija e Lenka stanno ora esplorando la ...
Read More

Nuovo inquilino del Parco Naturale del Velebit: la lince Emil!

Il Parco Naturale del Velebit si è appena arricchito di un bellissimo felino di nome Emil! Emil è la quarta ...
Read More
Loading...